Category Archives: IMMAGINI – PROGETTI ARCHIVIO

Affrontare e risolvere le paure

I bambini hanno paura di tante cose, Halloween è l’occasione per affrontare e dissolvere tutte le paure e portare  luce nelle zone buie…

L’inizio del percorso sulle paure dei bambini della scuola dell’infanzia del plesso Termini

 

SCUOLA VIVA_VISITA BORGO CASAMALE_incontri conclusivi

 

Il 6 e l’11 Luglio sono stati effettuati gli ultimi incontri dei moduli di Legambiente e Casavesuvio relativi al Progetto Scuola Viva. Gli alunni, accompagnati dai tutor e dai docenti, grazie anche al contributo del sig. Franco Mosca, hanno visitato Il borgo Casamale, antico centro storico della città di Somma Vesuviana, le cui origini risalgono all’anno mille.  Attraverso il suo impianto medievale, fatto di viuzze strette e archi, gli alunni hanno potuto apprezzare le ricchezze storico architettoniche del nostro paese, percorrendo un viaggio a ritroso nel tempo sulle tracce di un passato che ha visto avvicendarsi svariati popoli e culture.

 

Progetto “Summando: cultura e tradizione” -Scuola Viva-

invito-29-giugno

 

Nell’ambito del progetto Scuola Viva, si rende pubblico l’invito per la manifestazione del 29 Giugno durante la quale gli alunni avranno l’opportunità di condividere i percorsi laboratoriali effettuati fino ad oggi nei quattro moduli.

Tutti sono invitati.

C'era una volta … il Regno delle due Sicilie

img_3421

Nella serata del 19 giugno gli allievi delle classi quinte hanno riproposto la manifestazione finale del progetto “C’era una volta … il Regno delle due Sicilie”  in uno scenario nuovo, magico e suggestivo: il Chiostro di Santa Maria del Pozzo di Somma Vesuviana.

 

 

PROGETTO "SPORT DI CLASSE" – MANIFESTAZIONE CONCLUSIVA

img_3246

“Sport di classe” è un progetto svolto nell’anno scolastico con il coinvolgimento di tutte le classi di scuola primaria.

Una figura specializzata ha supportato gli insegnanti nell’attività motoria e sportiva e ciò ha rappresentato un’occasione per veicolare messaggi e stimolare la riflessione degli allievi sui valori educativi dello Sport. Il percorso ha previsto due momenti rappresentativi con vere e proprie feste di sport a scuola, i Giochi di primavera e quelli di fine anno che hanno rappresentano un momento di promozione dell’Educazione fisica e dei valori dello sport.

Nel pomeriggio del 6 giugno, nel campo sportivo “Felice Nappi” di Somma Vesuviana, vi è stata la festa conclusiva in cui i giochi sono stati un momento di festa per i  bambini e di gioia condivisa con i genitori e gli insegnanti i quali, non sono stati spettatori ma, hanno giocato e si sono divertiti  insieme ai piccoli.

.

C’era una volta … il Regno delle due Sicilie – Manifestazione conclusiva del progetto

Nel pomeriggio del 29 Maggio le classi quinte del plesso Di Sarno si sono esibite in una rappresentazione, ricca di storia e ben articolata, che ha ritratto il momento conclusivo del progetto “C’era una volta… il Regno delle due Sicilie”.

Il progetto, è nato con lo scopo di far conoscere le proprie origini e le proprie radici attraverso la conoscenza storica, geografica e sociale della dinastia dei Borbone.

L’obiettivo è stato quello di conservare e recuperare l’identità culturale nella e della nostra comunità.

Affettuosamente ciao – Manifestazione conclusiva del progetto

Il progetto nato per avvicinare i bambini all’arte e alla comunicazione, per  favorire la capacità di relazione in un contesto diverso dalla realtà del
proprio vissuto. Gli alunni sono stati protagonisti di momenti diversificati in quanto si sono esibiti in canti, balli e poesie. Inoltre hanno presentato un atto unico di Eduardo “Pericolosamente”, in cui sono stati coinvolti i genitori in alcuni momenti della manifestazione per renderli partecipi nelle attività dei propri  figli.


A spasso per la natura – Manifestazione conclusiva del progetto

img_2556

Il progetto “A spasso per la natura” , ha visto coinvolte le classi prime della nostra scuola e vuole sensibilizzare gli alunni sull’ambiente che è un bene prezioso ed alla cui conservazione è necessaria la collaborazione di tutti col rispetto delle regole.

 

 

Progetto "Il mio amico sport" – Manifestazione finale

La classe 4^ C, nel corrente anno scolastico, è stata impegnata nel progetto “Il mio amico sport”, realizzato per  fornire una base di esperienze motorie agli alunni favorendone la cooperazione ed il rispetto delle regole nei giochi di squadra.
La manifestazione conclusiva ha visto coinvolti gli allievi in attività motorie e giochi e la partecipazione attiva dei genitori non solo come spettatori/tifosi dei propri figli.

Progetto “Musicando”

Il progetto “Musicando”, delle classi  4^ A e 4^ B, anno scolastico 2016/17, è stato realizzato con lo scopo di favorire l’aggregazione e lo spirito di gruppo, dare maggiore impulso alla creatività, oltreché sostenere la crescita culturale degli allievi tanto facilitata dal confronto con i pari.

L’acquisizione delle regole di base del sapere musicale, ha favorito, attraverso la didattica laboratoriale, lezioni frontali e all’occorrenza  interventi mirati, di canto corale e strumentale.

 

POR – "Scuola Viva" Visita Ecomuseo di Succivo – L'orto sociale di Teverolaccio

Nel pomeriggio del 24 maggio 2017,le attività del progetto POR – “Summando: cultura e tradizione” si sono svolte nell’Ecomuseo di Teverolaccio a Succivo, dove i bambini sono giunti in pulman ed hanno avuto l’opportunita di conoscere l’arte del compostaggio, seminare, visitare l’orto sociale ed esplorare  il “Giardino dei sensi” in cui hanno conosciuto il meraviglioso mondo delle piante aromatiche e  officinali attraverso i cinque sensi.

A passo sicuro – Progetto di educazione stradale

polizia_educazione

Le classi terze del 3° Circolo, durante l’A.S. 2016/17, sono state impegnate nel progetto “A Passo sicuro”, seconda edizione,  le cui attività hanno consentito agli allievi di consolidare le principali norme per il pedone, i segnali stradali più comuni, le loro forme e i loro colori, l’attraversamento pedonale, il funzionamento del semaforo.Inoltre i bambini hanno scoperto quanto è importante avere una bici idoneamente equipaggiata per pedalare in sicurezza e l’importanza del rispetto delle regole quando pedaliamo per strada.